Software Sensor Bridge

Tutti gli eventi operativi convergono nel software Sensor Bridge e vengono quindi inoltrati al relativo sistema sovraordinato, in modo rapido e affidabile. Il flusso di informazioni può essere in entrambe le direzioni: dai sensori al relativo software applicativo o, viceversa, dall'IT agli attuatori wireless sul campo.

Grazie alla struttura modulare della nostra soluzione digitale per l'area produttiva, è possibile aggiungere facilmente moduli software addizionali, oppure specifici sistemi o applicazioni IT personalizzati possono essere facilmente integrati. Allo stesso tempo, il nostro software viene continuamente migliorato, sulla base del feedback dei clienti e anche ampliato, per fornire funzioni e applicazioni aggiuntive. Grazie agli update  regolari, il sistema è sempre aggiornato, anche durante il funzionamento.

Il Sensor Bridge è il Service Manager dell'intero sistema. Il software è l'interfaccia con l'infrastruttura IT dell'utente. Collega le specifiche applicazioni del cliente con la rete wireless e i dati dei sensori e degli attuatori wireless, inoltre consente la gestione dell'intera rete di sensori wireless. Il funzionamento in parallelo senza interferenze di diverse applicazioni tramite un'infrastruttura wireless congiunta può anche essere realizzata assegnando singoli eventi IIoT ai rispettivi sistemi di destinazione.

Highlights
  • Integrazione in qualsiasi ambiente di produzione
  • Configurazione intuitiva basata sul web senza necessità di programmazione
  • Connessione diretta ai sistemi IT esistenti
  • Massimi livelli di sicurezza grazie al controllo preciso dell'accesso ai dati
  • Ridondanza affidabile
  • Aggiornamento di sensori, attuatori e Access Point via etere ("Over-the-air" / OTA) , tramite il Sensor Bridge

Il Sensor Bridge offre il pieno controllo dell'intera infrastruttura di dispositivi all'interno della rete wireless. I sensori e gli attuatori wireless, così come anche gli Access Point, possono essere gestiti, parametrizzati e configurati tramite l'interfaccia web dell'utente.

E' possibile creare più client sul Sensor bridge. Tutte le applicazioni del cliente condividono l'infrastruttura wireless con i corrispondenti Access Point. E' possibile accedere soltanto al proprio utente, ciò significa che i gruppi di sensori e attuatori , così come le notifiche per altri utenti, rimangono nascosti.

Su richiesta, il Sensor Bridge può essere implementato in una modalità operativa ridondante, composta da tre gateway. Ciascun modulo ha a disposizione una propria diagnosi dei guasti ed collegato agli altri due componenti. Il monitoraggio reciproco è quindi garantito in ogni momento.

Il Sensor Bridge può essere integrato in qualsiasi ambiente di produzione e in sistemi IT esistenti, come MES o ERP. Tramite interfacce flessibili, può essere adattato a diverse applicazioni, quali eKanban, Andon, veicoli a guida automatica (AGV) e stack light. Per collegare tutti i tipi di sistemi, il Sensor Bridge dispone di una vasta gamma di interfacce di comunicazione, come REST-API, JSON push notifications oppure comunicazione tramite interfaccia OPC-UA o Modbus TCP, ma anche una connessione SAP tramite RFC o IDoc. E' inoltre possibile inviare e-mail, in modo che i responsabili possano ricevere notifica ed essere avvisati in caso di malfunzionamenti.

Consulenza personalizzata?

Contattateci!