Consegna automatica del materiale agli AGV

Il trasferimento di piccoli contenitori (SLC), pacchi od altro materiale da un'area ad un'altra è spesso causa di costosi errori di allocazione e/o di inutili ritardi. Per evitare queste situazioni, i punti di trasferimento possono essere dotati di sensori intelligenti, che permettono la completa automatizzazione del trasporto interno. Un sistema di controllo centrale seleziona in maniera intelligente il veicolo a guida automatica (AGV) più vicino, evitando allo stesso tempo che si verifichino errori.

Highlights

  • Prevenzione affidabile da scambi ed errori di allocazione
  • Minimizzazione dei ritardi per il trasporto interno della merce
  • Riduzione della dimensione della flotta, grazie all'uso ottimizzato dei singoli AGV

Grazie all'integrazione di sensori nei punti di trasferimento all'interno di sistemi stoccaggio quali rulliere o scaffalature FIFO, è possibile monitorare costantemente il flusso del materiale. Appena un contenitore SLC o un pacco è pronto ed è in attesa in un punto di trasferimento, un segnale viene automaticamente inviato al sistema di controllo del flusso. Il sistema di controllo identifica quindi il più vicino AGV disponibile e lo manda al punto di trasferimento. Quando l'AGV ha caricato il materiale, il sistema di controllo riceve un nuovo messaggio e può direttamente indirizzare l'AGV alla sua destinazione, senza ritardi.

Un elemento fondamentale del trasporto di merce interno automatizzato è che tutti i processi di trasferimento siano visualizzati digitalmente nel sistema di gestione. Solo così il sistema può richiamare informazioni attendibili sul livello di riempimento di ciascun punto di trasporto, in ogni momento. In questo modo è possibile ottimizzare non solo i processi di consegna, ma anche il rifornimento di materiale alle stazioni di assemblaggio.

Prodotti utilizzati

Consulenza personalizzata?

Contattateci!